Quando le emozioni diventano sassi il corpo diventa il sacco che pesantemente le trascina nel fare di ogni giorno.
Un corpo che per sentire meno la fatica si adatta, si piega, si altera.
In tutto questo sopportare esso comunica con le gambe pesanti, con l'adipe che si accumula, con una vena che fa capolino, con un dolore che tormenta, con un mal di testa che assilla.
Il suo parlare, con un sintomo o un difetto, va ascoltato, letto e interpretato.
E infine va massaggiato, lenito, addolcito, cambiato.
In un trattamento di riflessologia secondo il Metodoluciatorricianci, ci sono mani che conoscono il linguaggio del corpo, lo sanno ascoltare e lo trasformano.

Conoscere il Metodo permette di accarezzare l'anima sofferente rinchiusa dentro ad un corpo, e attraverso il massaggio liberarla, regalandole un paio d'ali affinché possa amarsi incondizionatamente.

Il servizio è a cura di Cristina Bersanini